1974

Il peccato del mondo. Non si apprezza il dono straordinario di Maria concepita senza peccato se rimaniamo sempre nel peccato
OM 500 Immacolata 1974

Ognuno di noi deve trovare il suo posto nella chiesa e diventare sempre più uomini ad immagine di NSGC
OM 507 Quistello 1974

Dio non tace
OM 508 Epifania 1974

Come si costruisce l'unità
OM 509 Unità 1974

I Vangeli non dicono nulla di Gesù quando è uscito dalla casa di Zaccheo, ma dicono che Zaccheo era un altro uomo
OM 510 Morti 1974

C'è ancora posto nel mondo per la funzione materna e protettrice di Maria?
OM 511 Incoronata 1974

Il buon pastore nella Chiesa è Gesù Cristo
OM 512 San Carlo 1974

Siamo nel mondo lo spazio della presenza di Dio e la testimonianza del Suo amore
OM 513 Cristo Re 1974

Maria è in relazione perfetta e incondizionata con il suo Creatore e in piena consonanza di affetti e di sentimenti con tutti gli uomini
OM 514 Immacolata 1974

Garantiamo per noi e per i fratelli quanto vi è di più sicuro ciò che Dio è in se stesso, ciò che Dio vuole essere per noi con tutta la forza e la potenza del Suo amore
OM 515 Sacerdoti 1974

La nostra fede sia la nostra vita immersa nella luce con la quale Dio la illumina per farci entrare nel Suo mondo
OM 516 Sacerdoti 1974

Dobbiamo volgere lo sguardo non soltanto al cielo, non soltanto ai Santi, ma sopra di noi che siamo Santi
OM 516 Santi 1974

Ricevono lo Spirito Santo e capiscono chi è Gesù Cristo
OM 517 Pentecoste 1974

Il senso della missione di NSGC in questo mondo, il senso della nostra vita spirituale e del nostro ministero
OM 517 Sacerdoti 1974

E' lui che edifica la nostra personalità e non sceglie, per ognuno di noi, uno schema diverso da quello che ha seguito il Figlio Suo
OM 518 Sacerdoti 1974

Gesù "congedata la folla" si ritirava a pregare
OM 518 Suore 1974

E' un'impresa molto difficile vivere come uno che vede Dio e quello che Dio compie per il mondo e per gli uomini
OM 519 Sacerdoti 1974

La missione della Chiesa nel mondo non si può piegare alle esigenze contingenti del mondo
OM 520 Sacerdoti 1974

"Signore, tutto il mondo dinnanzi a te è come un attimo sulla bilancia, come una stilla di rugiada mattutina caduta in terra"
OM 526 Cesole 1974

Perché mi rivolgo alla Comunità Parrocchiale?
OM 542 Gradaro 1974

Dio è amore e noi che siamo stati creati ad immagine e somiglianza di Dio dobbiamo essere soprattutto amore
OM 626 Pentecoste 1974

Voi siete nel mondo ma non siete del mondo. Il mondo ha una sua religione
OM 627 Cresima 1974

"Se uno mi ama osserverà la mia parola"
OM 628 Governolo 1974

Siamo cristiani perché il Padre ci ha dato il Suo Figlio unigenito
OM 629 Domenica 1974

La nostra vita è sempre tutta da fare e quella parte che manca per raggiungere il compimento è sempre la parte più importante
OM 717 Udine 1974

L'esistenza di Dio è una festa ineffabile, traboccante di vita perché Dio è Padre
OM 718 Udine 1974

Gesù ama il Padre e per amore del Padre dona tutto se stesso ai fratelli
OM 719 Udine 1974

Noi apparteniamo ad una nuova creazione per la vita nuova che Gesù Cristo ha portato nel mondo
OM 720 Udine 1974

"Così la Chiesa universale, si presenta come un popolo adunato nella unità del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo"
OM 721 Udine 1974

Siamo arrivati al punto di parlare espressamente del progetto che è nella mente di Dio.
OM 722 Udine 1974

"Se non diventerete come fanciulli... "
ST 244 Settimana 1974

Insegnare Gesù crocifisso
ST 245 Settimana 1974

Aggiornarsi e rinnovarsi
ST 246 Settimana 1974

Insieme, dalla parte dei più deboli
ST 247 Settimana 1974

ST 248 Settimana 1974
ST 248 Settimana 1974

Vivere a livello di fede
ST 249 Settimana 1974

Crescere nella Chiesa
ST 250 Settimana 1974

Mi si impone il dovere di una parola chiarificatrice atta ad illuminare la coscienze di coloro che attribuiscono un valore alla grazia del ministero del Vescovo
ST 324 Referendum 1974

Il Seminario Minore e le nostre responsabilità pastorali
ST 325 Seminario 1974

Credeva alla validità dell'Azione Cattolica Rinnovata
ST 369 Primo Poli 1974

Il Vescovo lo vede così
ST 375 Seminario 1974

Vale la pena di bruciare l'esistenza sull'altare di un progresso che sempre più assomiglia al colosso dai piedi d'argilla
ST 385 Anno Santo 1974

Abbiamo da imparare
ST 412 Polonia 1974