1953 - 1967 pag. 2/4

[pag. 1]   [pag. 2]   [pag. 3]   [pag. 4]

Lezione di Sua eccellenza Mons. Vescovo. La realtà storica della Chiesa
ST 401b Chiesa 1964

Lezione di Sua eccellenza Mons. Vescovo. La Chiesa è un mistero. La Chiesa è il mistero
ST 401c Chiesa 1964

Lezione di Sua eccellenza Mons. Vescovo. La Chiesa Sacramento di Cristo
ST 401d Chiesa 1964

Lezione di Sua eccellenza Mons. Vescovo. Il senso della Chiesa nella tradizione cattolica
ST 401e Chiesa 1964

Presentazione alla stampa di "Aggiornarsi al Concilio"
ST 402 Aggiornarsi 1964

In India col Papa. Natale 1964
ST 406 India 1964

La Quaresima è un solenne esame di coscienza per scoprire quanto di cristianesimo c'è nella nostra vita quotidiana
ST 187 Quaresima 1965

L'esercizio della predicazione quale esigenza e mezzo di santificazione del sacerdote diocesano
ST 202 Parola 1965

L'esercizio della predicazione quale esigenza e mezzo di santificazione del sacerdote diocesano
ST 197 Parola 1965

Indicazioni teologiche per una catechesi della santità. Il Padre vuole santi tutti gli uomini ST 209 Santità 1965

Idee chiave della Costituzione sulla Sacra Liturgia
ST 210 Liturgia 1965

Le figure bibliche della Chiesa
ST 222 Chiesa 1965

La convocazione del Popolo di Dio in assemblea liturgica
ST 226 Liturgia 1965

8 Dicembre 1965 - solenne chiusura del Concilio
ST 395 Concilio 1965

In cattedrale a Monopoli il 12/12/1965 primo incontro dopo la conclusione del Concilio Ecumenico Vaticano II°
OM 10 Cattedrale 1965

Ecco perché la chiesa é ogni battezzato
Ecco perché la chiesa é ogni credente.

OM 11 Natale 65

Il Figlio di Dio è venuto su questa terra, mandato dal Padre, perché noi partecipassimo alla vita del Figlio di Dio
OM 12 Natale 65

Chi è questo bambino? E' lo splendore della gloria di Dio, l'impronta della Sua sostanza, colui che regge l'universo con la Parola della Sua potenza
OM 13 Natale 1965

Il Vescovo e la Chiesa universale
ST 214 Vescovo 1966

Le diocesi in Italia
MN 338 Diocesi 1966

Il Vescovo e la Diocesi
MN 339 Diocesi 1966

La dimensione mistica della vita del sacerdote
MN 362 Mistica 1966

Sia evidente che il sacerdote non è un uomo astratto dal mondo in cui vive e nello stesso tempo è lealmente ciò che dice di essere
ST 172 Clergyman 1966

Congresso Eucaristico di Lecce 6 Maggio 1966 - "La storia della salvezza si compendia e si continua nell'Eucaristia"
ST 186 Lecce 1966

La fame dei nostri fratelli
ST 187 Quaresima 1966

Lo Spirito Santo principio e anima dell'unità ST 208 Spirito 1966

La Chiesa è simbolo, segno della Chiesa autentica di NSGC è la Chiesa locale che, ha le sue manifestazioni, in particolare, durante le celebrazioni liturgiche
OM 14 Giubileo 1966

Il Concilio non dice nulla di veramente nuovo, ma propone verità eterne, essenziali, fondamentali all'attenzione rinnovata della Chiesa e del mondo intero
OM 15 Specchia 1 1966

Il popolo di Dio è essenzialmente la Chiesa
OM 16 Villa Specchia 1966

Dobbiamo sempre più convincerci che il Concilio, prima di proporci delle cose da fare, ci propone delle cose da essere
OM 16 Sacerdoti 1966

Come la Chiesa ripete il mistero dell'Incarnazione. Sacramentalità della persona
OM 17 Chiesa 1966

La Chiesa è l'opera delle Divine Persone
OM 18 Sacerdoti 1966

La Chiesa è la vera giovinezza del mondo OM 19 Febbraio 1966

La Chiesa del Concilio, che obbedisce al comando di Dio, prende l'atteggiamento di Dio e quindi è tutta protesa verso l'uomo e non verso i soldi
OM 20 Febbraio 1966

Il cristiano si distingue da tutti per una capacità di amore che viene da Dio
OM 21 Febbraio 1966

Il Concilio vede la Madonna nei suoi rapporti con NSGC come madre di Dio, nei rapporti con la Chiesa come madre di quelli che credono in NSGC
OM 22 Immacolata 1966

La Chiesa è un mistero di unità
OM 23 Quaresima 1966

Iddio da sempre ha pensato di raccogliere gli uomini intorno a Cristo
OM 24 Quaresima 1966

Lo Spirito Santo porta a compimento l'opera del Padre e del Figlio. La vita cristiana è una comunione con la vita di Dio
OM 25 Quaresima 1966

Dio vuole santificare, salvare gli uomini non individualmente e senza alcun legame tra di loro, ma volle costituire di loro un popolo che lo riconoscesse nella verità e fedelmente lo servisse
OM 26 Quaresima 1966

Fece del nuovo popolo un regno di sacerdoti
OM 27 Quaresima 1966

Assemblea liturgica- Popolo di sacerdoti
OM 28 Quaresima 1966

Il popolo di Dio è un popolo chiamato alla santità. La santità è la vita di quelli che vivono la vita di Dio
OM 29 Quaresima 1966

I laici si uniscano sotto la guida saggia e paterna dei propri pastori
OM 30 Quaresima 1966

La Pasqua e la Chiesa. Il passaggio dalla schiavitù alla terra promessa. Perché di un pugno di schiavi Iddio vuole fare un popolo dal quale deriverà la salvezza per tutto il mondo?
OM 31 Triduo 1966

La Pasqua e la Chiesa. Il passaggio dalla schiavitù alla terra promessa è stato un atto di liberazione che Iddio ha compiuto per mezzo dei suoi Inviati, ma quando venne la pienezza del tempo Iddio mandò il Suo Figlio
OM 32 Triduo 1966

La Pasqua e la Chiesa. Gesù Cristo, Figlio di Dio fatto uomo, ha compiuto la Sua morte e resurrezione perché la stessa morte e la stessa resurrezione si compisse nella nostra persona
OM 33 Triduo 1966

La Chiesa mistero di unità
ST 417 Quaresima 1966

Dobbiamo essere talmente uniti tra noi che mangiando un solo pane sentiamo di far parte di una sola famiglia
OM 34 Giovedì Santo 1966

Miei cari fratelli e figliuoli, siamo noi l'espressione della vita di Cristo risorto
OM 35 Venerdì Santo 1966

Non lo chiameranno più "Il Maestro" ma "Il Signore"
OM 36 Pasqua 1966

[pag. 1]   [pag. 2]   [pag. 3]   [pag. 4]